La tristezza è la mia migliore amica.


Oggi sono triste,tutti i buoni propositi dello scorso post sono andati a farsi benedire,giusto perchè sono una persona per niente incoerente.

Ho provato a tirarmi su il morale guardando Balle Spaziali,perchè si,ho visto per la prima volta i 6 episodi di Star Wars e me ne sono innamorata,beh,dopo mezz’ora di Balle Spaziali ho dovuto chiudere perchè non è la serata giusta per ridere,non accennavo neanche un mezzo sorriso,anzi mi stava anche irritando.
E’ da ieri notte che non faccio altro che pensare a quanto vorrei un caldo abbraccio,uno di quelli che immagino mentre mi addormento,un abbraccio che ti avvolge tutto il corpo,l’abbraccio che non è mai arrivato..

Oggi ho ritrovato una collana che credevo di aver perso,ne stavo parlando con Nana giorni fa,una collana che mi suscita forti emozioni e non posso negare che susciti anche non pochi ricordi,però è bella e quanto mi piacciano gli accessori solo chi mi conosce bene lo sa e quanto mi piaccia riceverne,solo io lo so. Non per il valore economico,c’è che tipo se mi regali una collana che vale 2€ ma magari ha il ciondolo a forma di cuore,o di chiave,o di qualcosa che mi piace davvero io mi metto a piangere tutte le lacrime del mondo per la felicità del gesto,perchè nulla può commuovermi quanto un regalo fatto a seconda dei miei,stupidi,gusti.

Sono riuscita a buttare lettere,disegni e quant’altro,ma se c’è una cosa che probabilmente non butterò mai nella mia vita sono i peluches ed i gioielli,o comunque qualsiasi regalo che per me è stato importante. Gli oggetti trattengono dentro loro specifici ricordi,essendo ricordi felici non vorrei mai liberarmene… Un anello andava buttato,perchè significava troppo,sapendo che non ci sarei mai riuscita l’ho restituito immediatamente al proprietario,che avrà sicuramente provveduto a buttarlo subito.

Sono sempre stata legata agli oggetti,da sempre,fin da bambina non volevo mai buttare niente perchè ogni cosa rappresentava una piccola parte di me,perchè mai buttare qualcosa di grazioso che ti fa sorridere ogni volta che lo osservi? La mia camera è ricca di cose,di colori,di peluches,di pupazzi,di quaderni e penne,la mia camera è l’opposto di me,che sono ormai sempre grigia e cupa e ormai ci rimango anche quando entro nel mio regno colorato…

Ogni giorno mi ripeto “Dai ce l’hai fatta anche oggi” arrotolandomi su me stessa con gli occhi sempre gonfi,perchè certi orari mi ammazzano proprio,ed in certi orari i buoni propositi se ne vanno a morire,perchè ti sbattono in faccia la realtà delle cose,ti sbattono in faccia tutte le conseguenze delle tue scelte e quanto fanno male queste conseguenze.

Alterno pensieri bellissimi e pensieri orribili con una semplicità disarmante.

Mi auto convinco di cosa voglio e di cosa non voglio,per poi vedere sbriciolare ogni minima convinzione giorno per giorno.

Coerenza dovevano chiamarmi,non Silvia.

Queste sono le conseguenze di una mente iperattiva e sola.

“Tranquilla,vedrai che domani andrà meglio”…E’ già troppo sapere che affronterò l’ennesimo domani.

Annunci

2 thoughts on “La tristezza è la mia migliore amica.

  1. Capisco cosa provi.
    Capita di farsi prendere da quelle notti dove lo spazio sembra dedicato solo alle lacrime. Quelle notti dove tutto sembra non aiutarti a star bene.
    Fai si, che queste notti siamo sempre meno.
    Mi ha colpito il titolo del post, perché nel mio profilo whatsapp ho scritto “il buio, il mio migliore amico”.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...