Ho ancora un sentimento dentro,che non mi fa morire ma neanche vivere.


Mi sto facendo paura da sola,sono completamente priva di emozioni ultimamente..
Ho una voglia immensa di piangere ma non ci riesco,non mi era mai successo prima,praticamente io ho 2 rubinetti al posto degli occhi,una quantità esagerata di lacrime,ma niente non escono da non so quanti giorni…
Mi capita di sentire delle fitte forti dovute all’ansia o alla tristezza,ne esce una,proprio una di numero e stop.
Perchè?
Mi sto svuotando di emozioni forse,mi sono svuotata della speranza,e molto probabilmente perchè ho smesso di aspettare..
Credo sia per quello,non mi voglio trasformare in un mostro insensibile,perchè sono la prima a non sopportare gli insensibili..
Lo so bene che le delusioni cambiano,ma non così in fretta…
Tanto lo so che passerò dal momento di “apatia totale” poi al momento di “disperazione” poi “voglio morire” e di nuovo “apatia” “depressione” e “voglio morire”.
Mamma oggi mi ha chiesto:”ma mi dici che è successo?”
Ho spiccicato giusto due parole così per farle capire quello che è successo e per non ricevere altre domande..
Ha continuato: “Ma aveva un’altra?” … Ma con tante domande proprio questa doveva fare?
Ho risposto:”Non lo so,forse si… Probabilmente si,anzi sicuramente”
E lo penso sul serio!Ne sono quasi certa,ho anche fatto una scommessa con mia sorella su questo argomento,vediamo chi vincerà…
Ha continuato:”Ah.. vabbè ma che ti importa…non fa niente che ti importa tanto sei una bella ragazza”
Ho concluso:”No non sono bella e ti prego finiamo qui questo discorso che non ne voglio più parlare..”

Speravo non mi chiedesse niente,perchè la telefonata l’ha sentita,l’hanno sentita tutti,vicini e non perchè urlavo non poco fuori dal balcone con i capelli bagnati a sgolarmi e a farmi venire un bel colpo,purtroppo il colpo non mi è preso…

Pazienza,io ho perso le idee,la voglia di rincorrere,la speranza,mi è passata la voglia di aspettare,di pensare,di riflettere,di scrivere poemi del cazzo…
In queste giornate di apatia ho dei momenti in cui vorrei fare delle cose,e soprattutto vorrei scrivere della cose pallosissime che davvero mi taglierei le vene da sola a rileggerle da sola,quindi vi risparmio il dramma e mi proibisco proprio di farlo,cioè pur di non farlo sarei disposta ad ammanettarmi da sola.

Scrivere può essere sia uno sfogo che un gran passatempo,non ci vogliono 3 minuti a scrivere i post,almeno per me..
Faccio delle gran pause tra una riga e l’altra perchè magari le cose che scrivo mi suscitano pensieri forti,e allora mi fermo e cerco di scacciarli sti pensieri,ma quando scrivo è impossibile scacciarli… Il 70% dei miei post li ho scritti ascoltando musica,determinate canzoni che mi ronzano nella testa e che più si adattano al mio umore,e anche lì mi fermo ad ascoltarle parola per parola,e risento la stessa canzone anche 20 volte.

Questo lo sto scrivendo ascoltando la canzone che è all’inizio del post.. E’ la mia canzone,non l’ho scritta io,non l’ho composta io ma è mia,mi appartiene,le parole sono mie,la melodia confusionaria sono io.

La frase “Ho ancora un sentimento dentro,che non mi fa morire ma neanche vivere” è un qualcosa che,a distanza di anni,mi toglie il fiato,perchè mi rappresenta,ed è una vita che voglio tatuarmela,ma la mancanza di soldi,e la fifa soprattutto me lo hanno sempre impedito.

E’ una frase strana,ma non ha bisogno di spiegazioni perchè nella sua stranezza si spiega da sola.

La canzone non piacerà a nessuno probabilmente ma non mi importa,meglio così.

Tutta la confusione che ho in testa è in quella canzone… E’ anche nella mia camera.

Sono giorni che dico “domani sistemo” e poi non lo faccio maiiiiiiiiiiiii… Come faccio ad avere una mente confusa e una camera ordinata?

Non si può,però domani mi imporrò di farlo,salvo imprevisti… Devo mettere in ordine l’armadio e i cassetti,devo togliere di mezzo la roba invernale,anche se non capisco ancora in che cazzo di stagione siamo ora!!
Devo sistemare le scarpe assolutamente,oggi ne ho comprate un paio stupende,ad un prezzo stracciato,mi stavo quasi per commuovere.. Sono spiccicate identiche alle Authentic Vans,ma non sono assolutamente Vans,grigie stupende,meravigliose, e io che da brava maschiaccia ero a cercare delle ballerine estive non mene piaceva neanche una,dato che io le voglio semplici senza troppi fronzoli,e siccome a me di apparire non frega un cazzo,ho visto loro e mi sono innamorata.
Tornando al discorso della camera.. Devo sistemare il letto perchè sta diventando un’opera d’arte contemporanea,e quasi mi dispiace rovinarla.
Devo levare qualche cosa dalle mensole,ho troppe cose ma mi piacciono TUTTE..
E soprattutto,ho tolto una cosa abbastanza grande dal muro,c’erano troppi ricordi là sopra,e ora c’è un pezzo di muro VUOTO,devo attaccarci dei quadretti che ho modificato ieri sera con qualche glitter.. Si,qualche glitter che per i prossimi 10 giorni continuerò a trovare ovunque in camera,nei vestiti,nel bagno,in cucina,ovunque!

Riuscirò a farlo? Ovviamente NO! O forse si..Scommettete pure se volete..

Vabbè,alla fine il papiro l’ho scritto lo stesso… Non ho il dono della sintesi…

Annunci

4 thoughts on “Ho ancora un sentimento dentro,che non mi fa morire ma neanche vivere.

  1. Non diventerai insensibile. Non lo sei nemmeno ora, per quanto ti sembri strano non riuscire a piangere. Credo che le lacrime scenderanno quando sarai pronta a superare il tutto definitivamente. Lascia perdere tua mamma; i genitori hanno il tatto da elefante.
    La frase è stupenda e spero troverai il coraggio di tatuarla, se è quello che desideri 🙂
    Che quadretti hai fatto? :-O Sù, sù, lo so che ce la puoi fare a riordinare camera! ^^

    Mi piace

    • Probabilmente hai ragione tu,quando finalmente mi farò un bel pianto liberatorio avrà un forte significato…
      Si la frase è indescrivibile per quanto è bella,per mancanza di soldi e di coraggio non l’ho mai tatuata,pur avendo già un piccolo tatuaggio mi è salito il panico quando stavo decidendo di farne un altro,sono scema XD

      No non li ho fatti io,mia sorella mi ha regalato 3 “quadretti” che alla fine sono semplicemente 3 foto stampate in bianco e nero,2 di new york e una di londra, con dettagli colorati e una cornicetta,i dettagli colorati li ho fatti risaltare con i brillantini colorati e mi piacciono troppo…
      Tra un po’ mi metto all’opera..non mi vaaaaaaaa

      Mi piace

      • Spero tu ti sia messa all’opera nel frattempo XD Che tatuaggio hai? (se non vuoi dirlo, non farlo). E la scritta, dove vorresti tatuarla?

        Mi piace

      • Yes posterò poi un post descrivendo le mie fatiche,domani finisco le ultime pulizie xD
        Ho una chiave di violino sul collo dietro l’orecchio destro,poco visibile..
        La scritta non lo so,all’interno del braccio forse o sulla schiena (quando dimagrisco però)

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...